Pastiera con la crema e senza canditi

By | 4 gennaio 2006

Questa è la versione senza canditi.

Pasta frolla: 500 gr di farina, 200 gr di burro morbido, 200 gr di zucchero, scorza di limone grattugiata e 3 uova.

Crema: 1/2 litro di latte, 3 tuorli d’uovo, 80 gr di zucchero, 100 gr di farina, 1 bustina di vanillina.

Ripieno: 500 gr di grano precotto, 1/2 litro di latte, 500 gr di ricotta, 400 gr di zucchero, 5 uova, scorza di limone grattugiata, 1 pizzico di cannella, 1 noce di burro, acqua di fiori d’arancio.

Preparare la crema montando i tuorli con lo zucchero, aggiungendo il latte e la farina setacciata con la vanillina in modo che non si formino grumi. Cuocere a fuoco moderato fino a che non si addensa e lasciare raffreddare (io l’ho preparata il giorno prima). Preparare la pasta frolla come meglio preferite. Per il ripieno: mettere il grano in un pentolino con la scorza di limone (chi vuole può lasciarla intera e toglierla a fine cottura, a me personalmente piace ceh si senta… ) e la noce di burro, ricoprire di latte e lasciare cuocere per circa 15 minuti, senza che si disfi completamente. Lasciare raffreddare.

Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero, incorporare la ricotta, l’acqua di fiori d’arancio, la cannella, il grano raffreddato e la crema, amalgamando il pastone Stendere la pasta frolla e foderare una teglia di circa 26 cm di diametro, trattenendone un po’ per le strisce decorative. Infornare a 180° per circa 45-50 minuti, poi abbassare a 160° per altri 20-30 minuti circa. Lasciare assestare in forno fino a raffreddamento.

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/pastieracremapolgara.jpg[/img]

Lascia un commento