Filetti di aringa all’aneto

By | 19 aprile 2006

Dal pesciarolo mi sono imbattuta in filetti di aringa freschi. A me l’aringa piace molto ma l’ho sempre mangiata marinata. Ho chiesto come farli e mi è stato risposto gratinati coi pomodorini. A me l’idea dei pomodorini non piaceva, non mi faceva nordico 😀 quindi li ho fatti così:

nella teglia con pangrattato, aneto, giusto per guarnire semi di papavero, e poi pinoli che non saranno nordici ma chissene, tanto comando io :ehe: Poi pepe e un giro d’olio (poco mi sono detta, che la bestia è già grassa).

Li ho lasciati in forno per forse venti minuti, non di più.

Ci sono piaciuti assai :rosa:

Lascia un commento