Il danubio della pelosa (fotoricetta)

By | 22 dicembre 2005

pur essendoci già i fotogrammi e l’ottima ricetta di FT, ve ne propongo un’altra (presa dal web), fotografata passo a passo, anche se malissimo…

500 grammi di manitoba, 1 uovo e 4 tuorli, (un uovo per lucidare, se volete), 150 grammi di burro, 25 grammi di zucchero, un cubetto di lievito di birra (25 grammi), 100 grammi di latte a temperatura ambiente, un pizzico di sale

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio1.jpg[/img]

Mettete insieme tutti gli ingredienti, tranne il latte (che è consigliabile aggiungere poco alla volta, a seconda della necessità)

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio2.jpg[/img]

cominciare a lavorate con le mani, dapprima nella ciotola e poi, estratto il blob, sul piano di cucina, sbattendo e malmenando a lungo l’impasto, che alla fine raccoglierete a palla e lascerete lievitare per circa mezz’ora

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio3.jpg[/img]

Quindi, se siete maniaci come me, pesate tutte le palline (a me ne sono venute fuori 29 da 30 grammi l’una), le stendete col mattarello, ci mettete dentro la farcia (nel mio caso spinaci ripassati in padella con olio, raffreddati e poi amalgamati a un po’ di robiola e permigiano grattugiato)

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio4.jpg[/img]

poi componete la creatura disponendo le pallette a fiore, partendo dal centro della teglia, che nel mio caso è stata rivestita di carta da forno bagnata e strizzata (foto davvero terribile), spennellate con uovo sbattuto e mettete in forno per mezz’ora a 50 gradi, poi alzate la temperatura a 175 e proseguite la cottura per altri 30/40 minuti

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio5.jpg[/img]

e questo è il risultato

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/peldanubio6.jpg[/img]

Lascia un commento