La “mia” pastiera”

By | 22 aprile 2009

[img]http://i465.photobucket.com/albums/rr17/scaccomatto_photos/parmigianadizucchine059.jpg[/img]

[b][color=FF00FF]… vi piace?…….[/color][/b]

per la pasta frolla:

500 gr. di farina, 3 uova intere, 200 gr. di burro, 200 gr. di zucchero, la buccia grattuggiata di un’arancia.

per la crema:

700 gr. di ricotta di mucca, 500 gr. di zucchero, 10 uova intere, frutta candita mista tagliata a dadini (quantitativo a piacere visto che non tutti la gradiscono, …..ma a me piace molto), 3 bustine di vanillina (oppure una stecca), succo di 1 o 2 arance (io non metto la fialetta di fiori d’arancia perchè troppo profumata), 1 barattolo di grano già cotto, 300 gr. di latte, 1 cucchiaio di burro, un bastoncino di cannella.

Per prima cosa preparo la crema col grano mettendo:
grano, latte, burro, un bastoncino di cannella in un tegame antiaderente sul fuoco. Quando bolle faccio asciugare un pò in modo tale che risulti come una crema e faccio raffreddare.

Ora la crema di ricotta:
con lo sbattitore lavoro ricotta e zucchero a lungo da ottenere una crema, poi aggiungo le uova 1 per volta ed amalgamo bene, metto la vaniglia, aggiungo il grano raffreddato per bene ed alla fine il succo d’arancia e la frutta candita.

Preparo la pasta frolla e fodero lo stampo…..con queste dosi ne escono 2 grandi.

Forno a 180° per un’ora.

La lascio nella teglia per farla raffreddare bene anche tutta la giornata.

La preparo 2 giorni prima di mangiarla…..in genere la sforno il venerdì santo per mangiarla a Pasqua, deve essere ben rafferma per sprigionare tutti i suoi profumi…….

:461:

Lascia un commento