Zuppa inglese al modo di Cleofe

By | 2 marzo 2006

Ingredienti: Pasta margherita del giorno prima o Pan di Spagna ( io preferisco la prima); 1 litro di crema pasticcera (fatta possibilmente con amido); amarene quarantine g 150 o fragoline di bosco ; 150 g di cioccolato fondente in piccoli pezzi; Rum o Alchermes; 3 cucchiai di zucchero; acqua mezzo bicchiere; per la meringa: 4 cucchiai di zucchero e un pizzico di farina.

Tagliare a fette, di circa un centimetro la pasta Margherita o il P d S e bagnarle con uno sciroppo ottenuto facendo sciogliere sul fuoco i 6 cucchiai di zucchero in mezzo bicchiere di acqua (raddoppiare le dosi se si preferisce più bagnato): quando lo sciroppo comincerà a filare spegnere il fuoco e quando si sarà sufficientemente raffreddato aggiungere il liquore. Disporre le fette su di un piatto che possa andare al forno. Spalmare le fette con metà della crema e su di essa distribuire il cioccolato; coprire con altre fette sempre bagnate con lo sciroppo e spalmate con l’altra metà della crema sulla quale distribuirete le amarene quarantine (oppure la confettura di amarene) o le fragole ( precedentemente insaporite con due cucchiai di zucchero). Sovrapporre un terzo strato di fette “imbibite”.

Montare gli albumi a neve ferma con tre o quattro cucchiai di zucchero e un pizzico di farina. Disporre la meringa a cucchiaiate sul dolce in modo da formare tutte guglie e gugliette (deve risultare più alta al centro). Infornare a fuoco bassissimo, per una ventina di minuti finchè la meringa si asciughi, dorandosi appena. La zuppa inglese va mangiata fredda.

Lascia un commento