Torta Angelica salata con formaggio e prosciutto cotto

By | 21 gennaio 2006

La ricetta dolce è un classico. Questa salata l’ho presa da un altro forum, dove c’era la versione con le cipolle e lo speck.

Lievitino: 135g di farina di forza (ho usato la manitoba), 13g di lievito di birra, 75g di acqua.

Amalgamare gli ingredienti e lasciar lievitare 30 minuti.

Impasto: 400g di farina di forza, 3 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato (parmigiano o pecorino), 120 g. di latte tiepido, 2 uova, 1 cucchiaino di sale, 120 g. di burro morbido.

Per il ripieno: formaggio dolce (emmental) e prosciutto cotto tagliati a dadini.

Impastare la farina con il formaggio, il sale e l’uovo, il latte, il burro e il primo impasto lievitato e mescolare fino a quando i due impasti saranno amalgamati. Lasciar lievitare coperto per 1 ora. Rovesciare la pasta sul tavolo infarinato e stenderla formando un rettangolo di 2-3 mm di spessore senza lavorarla. Pennellare con burro fuso e cospargere con formaggio e prosciutto cotto a dadini. Arrotolare il lato più lungo.

Tagliare questo rotolo a metà per il lungo con un coltello affilato e sottile, infarinandolo ogni tanto. Separare delicatamente i due pezzi e formare una treccia facendo in modo che la parte tagliata rimanga all’esterno. Mettere su una teglia da forno e chiudere a ciambella. Fare lievitare coperta per 30-40 minuti (deve quasi raddoppiare), poi pennellare con 1 tuorlo sbattuto col latte e cuocere in forno a 180° per circa mezz’ora.

Ecco il risultato

[img]http://www.prezzemoloefinocchio.it/images/foto/angelicasalata.jpg[/img]

Lascia un commento