Frittelle di semolino

By | 30 giugno 2003

In un pentolino ho messo meta’ acqua e meta’ latte con un pizzico di sale e appena ha iniziato a fremere ho versato a pioggia un pò di semolino fine (non saprei dirvi quanto di preciso perchè come sempre accade sono andata a okkio), ne ho ricavato una polentina soda e l’ho fatta intiepidire.

Alla polentina ho aggiunto lo zucchero semolato e ho mescolato per scioglierlo, poi un uovo intero.

Ho versato il tutto su un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, appena fredda l’ho tagliata a rombi, passati i rombi nell’uovo battuto e nel pangrattato e fritto in olio molto caldo.

Buoni davvero…..

Tempo di preparazione….diciamo una 20 di minuti + il tempo per la frittura.

Credo che questa ricetta per le frittelle sia di origine piemontese, del monferrato per essere esatti ma non ne sono sicura….

Lascia un commento