Torta di mele verdi

By | 30 giugno 2003

E’ l’ideale per accompagnare lo Stilton, il Gorgonzola, il Rochefort… Insomma, tutti i formaggi del genere.

Ingredienti: 120 gr di burro – zucchero – 1 uovo – 250 gr di farina – pepe multicolore – 5 o 6 mele Granny Smith – rhum – 1 foglia d’alloro – un pezzetto di stecca di cannella – 1 chiodo di garofano – pan grattato.

Mettere in una terrina circa 1 etto di burro ammorbidito e un cucchiaio (per me scarso) di zucchero. Con un cucchiaio di legno, lavorare fino a ridurlo in crema. Unite un uovo, amalgamatelo e poi unite 250 gr di farina, il sale e il pepe (regolatevi voi), macinato al momento. Lavorate fino a rendere tutto omogeneo e poi mettete la pasta in frigo.

Sbucciate le mele, tagliatele a fette e mettetele in padella con un po’ di burro. Unite un cucchiaio d’acqua, mezzo bicchierino di rum, la foglia d’alloro (a volte io non la metto), il pezzettino di cannella, il chiodo di garofano e un cucchiaio di zucchero (stavolta colmo). Fate cuocere per circa 10 minuti, finché tutto il liquido non sarà evaporato. Togliete dal fuoco ed eliminate gli aromi.

Dividete la pasta in due e rivestite col più grande, steso sottilmente uno stampo da crostata. Distribuite sul fondo una cucchiaiata di pangrattato, coprite con le mele (che non siano caldissime) e coprite tutto con l’altra pasta. Sigillate bene, premendo il bordo con la punta delle dita e eliminate la pasta in eccesso.

Cuocete in forno a 200° per circa mezz’ora.

Se vi va, potete spolverarla di zucchero a velo. Io lo faccio raramente.

Lascia un commento