Rotolini di pancarre’

By | 30 giugno 2003

Il pane, insomma, bisogna averlo a fette lunghe e privato della crosta. Morbido come consistenza.
Spalmare i rettangoli così ottenuti con vari ripieni, che però devono essere lisci e cremosi. Arrotolare i rettangoli di pane con il ripieno sul lato interno e tagliare poi ogni rotolo a fette per ottenere delle girandole, da fermare con uno stecchino. I ripieni possono essere i più vari, dolci o salati, semplici o più complessi.
Per esempio:mascarpone, salmone affumicato, lattuga – ricotta e spinaci lessati – formaggio morbido, succo di limone e puré di pere – philadelphia, uova sode tritate, crescione e velo di maionese – caprino ed erba cipollina.

Lascia un commento