Orata al cartoccio

By | 30 giugno 2003

Ingredienti: orata – pomodorini – timo – prezzemolo – aglio – sale – pepe – olio

Tritare il prezzemolo con l’aglio e unire abbondante timo secco (non avevo il timo fresco).
Lavare l’orata, cospargerla dentro e fuori prima con sale e pepe, poi con il trito di prezzemolo e timo.

Prendere un foglio di carta stagnola, sovrapporre un foglio più piccolo di carta forno (non mi piace che i cibi appoggino direttamente sulla stagnola) e mettervi sopra l’orata.
Tagliare a metà i pomodorini, disporli sull’orata e salarli un po’.

Aggiungere un filo d’olio, chiudere bene il cartoccio ma non farlo troppo stretto.
Cuocere in forno per 30 minuti (circa… io ho fatto 40 perchè non sapevo quanto ci mette il pesce a cuocere ) a 150° C.

Variante di Maya:Quando faccio le orate al cartoccio, oltre ai pomodorini e alle erbette aromatiche metto anche due o tre fettine sottili di patate che assorbiranno il sughetto e ,ora che è stagione, anche due o tre punte di asparagi.
Se voglio esagerare due vongole veraci e due gamberetti.

Lascia un commento