Portogallo – Cataplana di aragosta

By | 30 giugno 2003

Di Pimgio

Ingredienti: 1 aragosta di circa 800 gr.- 400gr. di filetto di coda di rospo- 400gr. di vongole veraci- 8 gamberi puliti- 2 filetti di peperone verde e rosso- 1 lattina di pelati o un paio di bei pomodori maturi- 3 belle cipolle dorate- 3 spicchi d’aglio- coriandolo fresco- olio extravergine- burro- vino bianco- gin- qualche fettina sottile di pancetta affumicata- sale- peperoncino

Tagliare la coda di rospo a cubetti e salarla assieme ai gamberi.

Ungere la cataplana col burro e un filo d’olio d’oliva, tagliare ad anelli sottili le cipolle e metterle nella cataplana, unire i pelati (o i pomodori con il loro succo), 4 o 5 fettine di pancetta affumicata, l’aglio, i peperoni tagliati a filettini sottili, irrorare con un bicchiere do vino bianco e uno spruzzo di gin e un cucchiaino di peperoncino (a gusto). Chiudere la cataplana e lasciare su fuoco medio.

Intanto in una pentola con acqua, sale e un peperoncino intero, dopo che ha preso bollore, cuocervi l’aragosta (nel famoso modo cruento) e cuocerla un po’ meno del solito (10/15 minuti) e tagliarla a pezzi.

Curate la cottura della cataplana non facendo asciugare troppo, se necessario aggiungere del vino bianco. Dopo circa 20 minuti (la cipolla deve essere ben cotta) aprire la cataplana e unire la coda di rospo, i gamberi e l’aragosta, mescolare bene e richiudere la pentola. Dopo 10 minuti unire le vongole, il coriandolo tritato (un cucchiaio) e una spruzzata di gin, chiudere ed aspettare ache le vongole si aprano.

Portare in tavola la cataplana. Si accompanga con patate lesse o riso bianco pilaff.

Lascia un commento