Filetto alla Wellington

By | 30 giugno 2003

Ingredienti: un pezzo di filetto (o di controfiletto) – prosciutto crudo a fette – champignon – senape – pasta sfoglia – brandy – sale – pepe – burro

Far rosolare il filetto nel burro, a fuoco sostenuto. Poi, io (è una mia variazione personale, non obbligatoria, quindi) lo fiammeggio con il brandy. Lo metto da parte. Nella stessa padella faccio cuocere gli champignon tagliati a pezzi. Aggiungo il sale, il pepe e poi frullo.

Spalmo il filetto di senape, lo avvolgo nelle fette di prosciutto, lo metto sulla pasta sfoglia stesa e poi lo spalmo col passato di funghi. Lo avvolgo nella pasta sfoglia, taglio gli eccessi di pasta e la uso per decorazioni (fate voi), spennello con l’uovo allungato con l’acqua e poi inforno a 200°.

Lasciare in forno almeno mezz’ora. Se la pasta si colorisce troppo, coprirla con un foglio di alluminio.

 

 

Filettini alla Wellington individuali

Il procedimento è lo stesso, avendo cura di scottare appena i filettini in padella e di non abbondare con il brandy, per evitare di  prolungare troppo la cottura.

 

 

 

Questa volta la cottura è venuta perfetta. che la carne sia molto alta, soprattutto se si fiammeggia con il cognac. Padella caldissima, scottatura lampo da entrambi i lati e poi poco alcool, in modo che la fiamma non duri a lungo.
Forno a 200°, cercando di far cuocere in fretta la pasta sfoglia. Basta infornarla a mezza altezza, per non correre rischi.

[img]http://inlinethumb61.webshots.com/41468/2121839470101404828S600x600Q85.jpg[/img]

[img]http://inlinethumb59.webshots.com/25978/2615083050101404828S600x600Q85.jpg[/img]

[img]http://inlinethumb31.webshots.com/38430/2805982630101404828S600x600Q85.jpg[/img]

[img]http://inlinethumb33.webshots.com/6816/2419444730101404828S600x600Q85.jpg[/img]

 

Lascia un commento