Polpette e polpettone

By | 30 giugno 2003

Di Rosy

Le preparo in questo modo, metto ad ammollare del pane raffermo nell’acqua, quindi lo strizzo bene, aggiungo la carne tritata, passata due volte nel tritacarne, uova, pecorino romano e parmigiano grattugiato, aglio, prezzemolo, sale e pepe, impasto tutto, formo le polpette e le friggo in olio bollente, poi dato che ci piacciono sia con il sugo che semplicemente fritte metà le metto nel sugo di pomodoro e metà le lascio solo fritte.

Con lo stesso impasto preparo il polpettone, farcendolo con fiordilatte, provola e mortadella, cospargo il polpettone di olio e lo cuocio in forno oppure faccio dei polpettoncini, cioè sempre di forma ovale e farciti allo stesso modo però più piccoli, poi invece di cuocerli in forno come il polpettone li friggo e poi li metto nel sugo di pomodoro.


Poi spesso faccio le polpette di pane, cioè faccio lo stesso impasto ma senza carne, specie i bambini ne fanno strage e dire che in questo modo le faceva mia nonna in tempo di guerra quando la carne te la sognavi!

Lascia un commento