Bocanadas (Empanadas) (creazione originale)

By | 30 giugno 2003

Ingredienti: cipolle e carne di manzo macinata, nella stessa quantità (peso)- pinoli – uvetta – vino rosso  – concentrato di pomodoro – peperoncino – misto spezie e erbe (io uso un misto “cajun”, che contiene peperoncino, prezzemolo, cumino, coriandolo, maggiorana) – prezzemolo – maggiorana – uova sode – sale –

Pasta sfoglia o pasta phillo

Trito le cipolle col mixer (quindi,le riduco a poltiglia) e le faccio cuocere molto lentamente, aggiungendo man mano un po’ d’acqua calda. Quando sono cotte e asciutte, aggiungo olio d’oliva e.v., il peperoncino, i pinoli e faccio soffriggere. Unisco la carne macinata e la faccio rosolare. Bagno col vino e lo faccio asciugare. Poi aggiungo il sale, le spezie e l’uvetta con il vino in cui l’ho messa ad ammollare. Tolgo il peperoncino. Unisco un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro, che dovrebbe sciogliersi nel vino. Eventualmente aggiungere un po’ d’acqua. Far cuocere a fuoco medio-basso per qualche minuto. Far rassodare un paio d’uova e sgusciarle. Tritare il prezzemolo e mischiarlo a un po’ di sale. Ricavare dei dischi dalla pasta sfoglia. Mettere al centro dei dischi un cucchiaio di ripieno, una fettina di uovo sodo, un pizzico di prezzemolo. Richiudere con un altro disco, facendo combaciare i bordi con una forchetta… o richiudere a calzoncino. Spennellare con l’uovo battuto e mettere nel forno già caldo a 180°, finchè le “empanadas” saranno dorate.

Se invece si usa pasta phillo, chiudere a sigaro delle strisce di pasta, arrotolando e rimboccando i bordi, in modo che il ripieno non fuoriesca.  In questo caso si spennella solo col burro.

Sono buone sia calde che fredde.

 

 

 

 

 

Lascia un commento