Pesto alla siciliana

By | 18 ottobre 2003

[size=small][font=Verdana]Ingredienti: pomodori pelati in inverno o freschi e privati della pelle e dei semi in estate – aglio: in genere uno spicchio a testa per commensale – basilico fresco in dosi industriali – olio ev – sale e pepe – mandorle pelate e tritate

Il mortaio comunemente usato da noi e’ di legno, no marble. Si schiaccia l’aglio con il sale preferibilmente grosso fino a ridurlo in crema, poi si aggiungono le foglie di basilico lavate e asciugate. I pomodori a pezzetti e si amalgama con il pestello diluendo il tutto con olio. Alla fine mandorle tritate tostate leggermente in forno. Si può condire la pasta con pecorino siciliano (piccante incazzato) grattugiato o con mollica di pane raffermo tostata con un pochino d’olio in padella o addirittura con briciole di pane appena raffermo amalgamate con l’olio. La goduria massima è accompagnare con pesciolini appena pescati e fritti da mangiare con le mani. Un pesciolino e una forchettata di pasta…[/font][/size]

Lascia un commento