Riso basmati al cumino

By | 6 novembre 2003

Questo modo di cuocere il riso basmati mi aveva spiegato un signore di Uzbekistan (da quelle parti gli uomini cucinano divinamente e in generale tradizionalmente il Cuoco e’ un uomo….) , ho seguito i suoi consigli ed il risultato secondo me era ottimo.

Allora. Prendiamo il riso basmati e lo laviamo nell’acqua fredda. Io ho dovuto cambiare l’acqua 5 o 6 volte… Questo serve per togliere l’eccesso dell’amido (cosi’ potremo avere il riso bello asciutto con tutti i chicchini separati). Potevo lavarlo ancora perche’ l’acqua che scendeva non era ancora limpidissima ma non avevo piu’ tempo.

Mettiamo a bollire TANTA acqua ben salata. Quando bolle ci mettiamo il riso e lo portiamo a meta’ cottura mescolando di tanto in tanto. Qui il tempo dipende dal riso. Il mio credo era gia’ pretrattato in qualche modo perche’ la scatola dichiarava 10 minuti come tempo di cottura. Il signore uzbeco a detto che deve essere gia’ aumentato di volume ma ancora duretto…. bah…lui mi ha detto che si dovrebbe prendere un chicchino e stringerlo tra le dita… se gia’ si riesce a schiacciarlo – fatto. Io ho fatto giusto la meta’ del tempo di cottura dichiarato – 5 minuti.

Allora scoliamo il riso , facciamo scendere tutta l’acqua e lo sciacquiamo con abbondante acqua bollente (per togliere l’amido). Lasciamo scolare.

Nel frattempo prendiamo una pentola o una padella con dei bordi alti ed il fondo molto doppio (nel caso mio era una padella simil wok), ci mettiamo un po’ di burro un po’ di curcuma se lo vogliamo giallino il nostro riso, una manciata di semi di cumino se piacciono ed uno strato di riso sottilissimo, alto 1 o 2 chicchi, a fuoco lentissimo soffriggiamo mescolando finche’ il riso non cambia completamente colore. A questo punto mettiamo tutto il resto di riso nella padella, NON mescoliamo, versiamo sopra un po’ di burro fuso, mettiamo il coperchio (deve chiudere molto bene) e lasciamo a fuoco lento per un 20 – 40 minuti. Questo tempo pure dipende dal tipo do riso. Nel caso mio erano 25 minuti circa. Scopriamo e mescoliamo per bene per distrbuire lo strato inferiore ed il colore su tutto il riso.

A questo punto si puo’ servire. Oppure si puo’ lasciar raffreddare senza il coperchio (come ho fatto io) e poi scaldare nel MO prima di servire.

E’ buono anche il giorno dopo

Lascia un commento