Coratella con i carciofi

By | 12 marzo 2008

– 1 coratella d’abbacchio (polmone, cuore, milza e fegato, e timo) – 7 carciofi romaneschi – mezzo bicchiere di vino bianco – una spruzzatina di aceto di vino bianco – 2 spicchi di aglio tritati – olio sale e pepe – prezzemolo

La coratella va lavata e messa ad asciugare in una padella antiaderente in modo che perda l’acqua, un po’ come si fa con la selvaggina. Messa da parte, si lava la padella e si rimette su con olio e aglio, vi si soffrigge la coratella e i carciofi precedentemente tagliati a fettine sottili. si sfuma con il vino bianco e si fa andare a fuoco basso. Poco prima della fine della cottura si spruzza di aceto di vino, si fa evaporare e si cosparge di prezzemolo tritato. Io non ne avevo a casa, fate finta. tanto brutta è brutta di suo.

[img]http://inlinethumb16.webshots.com/39439/2012487100101024389S425x425Q85.jpg[/img]

[img]http://inlinethumb09.webshots.com/30920/2196618500101024389S425x425Q85.jpg[/img]

[img]http://inlinethumb46.webshots.com/24685/2596243650101024389S425x425Q85.jpg[/img]

 

 

Lascia un commento