Amaretti 2

By | 20 ottobre 2003

Puck[size=small][font=Verdana]500g di zucchero – 400g mandorle – 100g mandorle amare – albume montato a neve

Devi innanzitutto ottenere una farina grossolana di mandorle,in teoria dovresti farla schiacciandole con un mattarello, ma avrai quasi sicuramente una caccavella che sostituisce degnamente. La unisci allo zucchero e cominci ad impastare unendo a poco a poco l’albume montato, fin quando non raggiunge una consistenza adatta ad essere passata con il sac a poche. In una teglia con la carta da forno e il sac a poche, formi delle palline, le spolveri con lo zucchero semolato e le lasci riposare, fino a quando non hanno fatto la “pelle”, ovvero fin quando non si è formata una sorta di pellicola in superficie.

A questo punto, con il forno caldo a 150°, inforni e aspetti che abbiano raggiunto la colorazione classica dell’amaretto. [/font][/size]

Lascia un commento