Crumble alle ciliege

By | 19 ottobre 2003

[size=small][font=Verdana]Ingredienti per la pasta: mescolare e setacciare in una terrina 300g di farina, 1 cucchiaino da tè raso di lievito; aggiungere 150g di zucchero, 1 bustina di zucchero vanigliato, 1 pizzico di sale, qualche goccia di aroma al limone, 1 uovo e 120g di burro freddo. Lavorare il tutto molto rapidamente fino ad ottenere una pasta granulosa. Lasciare ripodare per 10 minuti.

Tortiera: a cerniera da 26cm di diametro. Versare 2/3 della pasta e con le dita schiacciare bene a coprire il fondo e a formare un bordo di almeno 2 cm di altezza.

Precottura: portare il forno a 190°/200° (se ventilato 170/180°) e cuocere circa 10 minuti. Lasciare raffreddare nello stampo.

Per la guarnizione: distribuire sul fondo 400g di ciliege denocciolate.

Per il ripieno: sbattere alla massima velocità per 4 minuti 300g di ricotta, 125g di burro morbido, 65g di zucchero, 1 sacchetto di vanigliato, 1 pizzico di sale, qualche gocccia di aroma al limone. Incorporare poco alla volta 4 tuorli. Montare a neve gli albumi e incorporare a cucchiaiate 60g di zucchero. Versare tutto sulla crema di ricotta con 50g di farina e 50g di amido di frumento o solo farina precedentemente setacciate. Amalgamare bene il tutto e versare sulle ciliege. Distribuire sopra la pasta avanzata.

Cottura finale: portare il forno a 170°/180° e cuocere 60 minuti sulla parte inferiore del forno. Lasciare riposare 10 minuti, poi staccare i bordi e lasciare raffreddare nello stampo.

Salsa di accompagnamento: scolare 200g di ciliege sciroppate. Portare ad ebollizione 2/3 dello sciroppo unire un po’ di frumina sciolta nello sciroppo. Mettere la salsa in frigo e servire fresca con le ciliege.

Note personali: ottima!!! Io ho sostiutuito metà della ricotta con yogurt greco. Fresca, delicata.
[/font][/size]

Lascia un commento