Plum cake “marmorizzato”

By | 13 novembre 2003

Ingredienti: 250 gr di farina – 125 gr di zucchero – 125 gr di burro – 3 uova (piccole pero’ se sono quelle grandi o goganti usatene 2) – 2 cucchiai di cacao amaro – 1 cucchiaio di brandy – un po’ di latte – vanillina – scorza di mezza arancia grattugiata – 1/2 bustina di lievito paneangeli

Il procedimento e’ semplice.
Si divide la farina in 2 parti – 100 gr + 150 gr.
Si dividono i bianchi ed i rossi (con tanta cautela! )
Il burro morbidissimo si lavora con lo zucchero finche’ non si amalgama perfettamente (lo faccio con una spatola di legno). Poi si aggiungono i tuorli; si amalgama il tutto, poi il brandy, gli aromi, il lievito.

Si montano i bianchi a neve ferma. Accuratamente si aggiungono alla massa “burro-tuorlosa”. L’impasto si divide in 2 parti (a occhio).

Alla prima parte si aggiungono 150 gr di farina; si mescola tutto per bene. Si aggiungono un paio di cucchiai di latte per rendere l’impasto cremoso.

Alla seconda parte si aggiungono 100 grammi di farina con 2 cucchiai di cacao. Anche qui un cucchiaio di latte per rendere l’impasto cremoso.

Si prende la forma da plumcake (per queste quantita’ ne serve una piccola), si imburra bene bene, si spolvera di farina. Si mette prima l’impasto bianco, lo si fa salire anche sui bordi della forma. Poi si versa quello scuro (per farlo stare dentro quello chiaro, mi spiego) , con un cucchiaio si mescola accuratamente per fare l’effetto marmo e si inforna a 180 gradi per circa 30 minuti, poi fate la prova stuzzicadenti.

Lascia un commento