Pappardelle alle erbe aromatiche

By | 30 giugno 2003

Prendere dette erbe aromatiche fresche. Le proporzioni le potete variare a secondo le vostre preferenze. Timo, origano, maggiorana, basilico, menta….. Sminuzzatele tutte tranne il basilico. Mettetele nell’olio e lasciate macerare. L’olio deve essere parecchio rispetto alla quantita’ delle erbette. Insomma si deve vedere l’olio con i pezzetti delle erbe dentro… non un pesto. Questo lo potete fare anche alcune ore prima di servire. Cosi’ l’olio prende sapore. Il basilico lo sminuzzate ed aggiungete all’ultimo momento.

Mettete a cuocere le pappardelle. Nel frattempo preparate la dadolata di pomodori (diciamo 1/2 o 1 pomodoro se piccolo a testa) e tostate i pinoli (abbondate, abbondate!!!).

Scolate le pappardelle e subito senza aspettare nemmeno un secondo buttatele dentro la ciotola con l’olio aromatico…..- la pasta deve essere bollente, cosi’ l’olio si scalda, date una girata, aggiungete i pinoli ed i pomodori e servite subito con le scagliette di pecorino…..

Lascia un commento