Tortilla con patate (creazione originale)

By | 30 giugno 2003

TORTILLA CON PATATE Taglio le patate a cubetti e le metto nell’acqua, mano a mano che le taglio. Metto un centimetro d’olio in una pentola che abbia un coperchio che chiuda bene La pentola deve essere più stretta che larga, vale a dire che le patate devono fare uno strato di circa dieci centimetri. Le metto nell’olio bollente, chiudo ermeticamente e metto a fuoco minimo. Guai a scoperchiare, anzi… se il coperchio non è ermetico cercate di renderlo tale con carta oleata o in qualche altro modo.

Non mescolate mai, limitatevi a scuotere. Questo è anche un modo per fare le patate non usando tanto olio. Quelle in alto sono al vapore, quelle in basso croccanti e dorate. Se si riescono a scuotere con metodo… vengono tutte un po’ dorate. Stracciate una quantità adeguata di uova. Non sbattetele, stracciatele e basta. Unite formaggio in quantità, sia grattugiato che tritato, prezzemolo tritato, pepe, un goccio di latte, sale, pepe… e a me piace metterci anche (sempre) qualche pezzettino di pomodoro.

Quando le patate sono cotte (20 minuti dovrebbero bastare), asciugatele dall’eccesso d’olio e unitele delicatamente al composto. Controllate il sale. Ora potete scegliere due strade. O mettete tutto in una tortiera e infilate nel forno già caldo… o trovate qualcosa di abbastanza largo, con il solito coperchio a chiusura ermetica, che metterete sul fuoco con uno spargifiamma. Quando l’olio è caldo versate il composto, chiudete col coperchio e mettete il fuoco al minimo. Ogni tanto scoperchiate e, velocemente, con una forchetta rompete lo strado inferiore della tortilla in qualche punto, dando modo al calore di salire in alto. Be’… ci vuole un po’ di pratica e devono piacere le uova molto cremose.

A me piacciono.

Le frittatone mi piacciono molto anche miste, vale a dire con patate, zucchine, cipolle… Insomma, sono allegre e buone. Con dei peperoni di contorno poi le trovo perfette per la cena. Ah… ottime anche con l’erba cipollina.

Category: Senza categoria

Lascia un commento