Carne alla birra e mele

By | 30 giugno 2003

600-700 g di maiale (la parte morbida che va bene per gli spezzatini)
33 cl di birra (io avevo usato sia la Guiness che la rossa doppio malto, non ho provato con le birre chiare ma credo che debbano andare bene)
3 mele
2 cipolle
1 cucchiaio di senape
2 cucchiai di farina
30 g di burro
2 cucchiaio di zucchero di canna

Diciamo che la preparazione si divide in 3 parti:
1) il sughetto con la birra nel quale poi verra’ stufata la carne
2) la carne
3) le mele e le cipolle.

1) sciogliamo il burro in una pentola abbastanza capiente doove dopo potra’ entrare tuta la carne, aggiungiamo la farina e facciamo dorare per un paio di minuti. Aggiungiamo 200 ml di acqua calda sempre mescolando. Aggiungiamo la birra e la senape, saliamo e pepiamo. Lasciamo cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti.

2) Nel frattempo tagliamo la carne a strisce sottili come per un beef stroganoff. La facciamo rosolare a fuoco alto in una padella con dell’olio, alla fine cospargiamo con lo zucchero, facciamo scoigliere lo zucchero sempre mescolando, saliamo pepiamo e trasferiamo nel sugo di birra. Abbassiamo la fiamma, copriamo la pentola e lasciamo cuocere. Ogni tanto mescoliamo. Diciamo che dovra’ cuocersi per circa 40 minuti.

3) Tagliamo le cipolle a semicerchi. Le mele (sbucciate) a fettine non troppo sottili. Rosoliamo prima la cipolla con dell’olio, poi aggiungiamo le mele. Versiamo 200 ml di acqua calda, e lasciamo cuocere finche’ il liquido non evapora. Se le mele sono ancora troppo dure aggiungiamo un altro po’ d’acqua e procediamo con la cottura a fiamma bassa.

Ora vediamo se la carne e’ morbida e se il sugo non e’ troppo liquido. Caso mai alziamo la fiamma e lasciamo restringere un po’. Ora aggiungiamo le cipolle e le mele alla carne, mescoliamo tutto, spegniamo il fuoco e chiudiamo il coperchio.

Fatta!

Ora avete varie possibilita’. Potete riscaldarla quando vengono gli ospiti e servirla con delle patate bollite, del pure’ oppure del riso.

Ma la cosa piu’ simpatica e anche piu’ gustosa e servire la carne nella pagnotta svuotata. Oppure nei panini (rosette) tipo monoporzione.

A questo punto dovete tagliare la calotta alla pagnotta (o ai panini) , svuotarla (la mollica io la surgelo e poi uso per le polpette) e metterci la carne dentro. Trasferire la pagnotta ripiena dentro il forno preriscaldato e lasciare li per circa 10 – 15 minuti….

Il pane diventa croccantissimo fuori ma dentro si impregna di sugo e vi assicuro che sia il gusto che l’aspetto di questo piatto sono ottimi!

forno e la porti a tavola.

Lascia un commento