Maionese 2

By | 18 ottobre 2003

In teoria nella maionese andrebbero solo tuorli rigorosamente a temperatura ambiente se no non viene e sono cacchi quindi tira le uova fuori dal frigo un paio d’ore prima, si può anche fare con l’uovo intero, viene più leggera in primis perchè per una stessa quantità di olio c’è meno tuorlo, in secundis perchè il bianco un po’ monta e quindi diventa più spumosetta.

Procedi mettendo l’uovo con il limone (inizialmente poco, in alternativa un buon aceto non balsamico) il sale, se vuoi un cucchiaino di senape, se è un minipimer devi aggiungere anche gran parte dell’olio, tenere il frullatore attaccato al fondo del bicchiere, iniziare a frullare, senza smettere alzarlo piano piano a massima potenza un paio di volte ed è fatta, la maionese si forma ed aggiungi olio fino a raggiungere la densità voluta, se hai un frullatore classico fai frullare l’uovo con il sale e l’acido prescelto e poi inizi a versare a filo l’olio finchè non hai raggiunto la giusta densità, poi aggiusti di sale e di limone, più olio c’è più diventa dura, tendenzialmente ci vanno 8 tuorli per litro di olio (4 uova circa se le usi intere).

Ultima notazione, secondo me è più buona con l’olio di mais. ma ricordati le uova NON devono essere fredde, altrimenti ciccia!!

Lascia un commento