Pasta con asparagi e pesce spada

By | 30 giugno 2003

Ho lavato e tagliato le parti piu’ tenere degli asparagi e ho dato un bollo.

Nel frattempo ho tagliato il pesce spada a cubetti, ho scaldato un po’ d’olio con un paio di spicchi d’aglio, ho tolto l’aglio e buttato dentro il pese spada, ho rosolato due minuti, ho sfumato con del vino bianco, poi ho aggiunto alcuni pomodorini spaccati a meta’. Ho lasciato cuocere altri 5 minuti, non di piu’, sale, pepe nero ( il peperocino non ce lo vedevo ).

Ho aggiunto gli asparagi, mescolato delicatamente, spento il fuoco e coperto.

Ho cotto la pasta (i calamaretti – buonissimi) , scolata al dente (ho avuto l’impressione che la pasta Vicidomini sia al dente per definizione…. l’ho cotta per un quarto d’ora credo…… ), l’ho saltata insieme al “sugo” per un paio di minuti…. Tutto qui. Velocissima ma in effetti da ricordare e da ripetere

Lascia un commento