Triangolini agli spinaci

By | 30 giugno 2003

Ingredienti: 1,2 kg di spinaci freschi – una grossa cipolla -80 g di gherigli di noci o pinoli tostati – mezzo limone – olio -sale e pepe

per la pasta: 500 g di farina – 20g di lievito di birra -un cucchiaino di zucchero – 200 ml di acqua minerale frizzante – 2 cucchiai di olio – sale.


Preparazione:

la pasta:
mettere la farina una decina di minuti nel forno caldo a 70°. Sciogliere il lievito con lo zucchero e 100 ml di acqua tiepida e farlo riposare per circa 10 minuti. Impastare la farina con un cucchiaio di olio, il lievito sciolto nell?acqua, l?acqua frizzante e un pizzico di sale. Lavorarlo a lungo. Formare una palla ungerla con l?olio rimasto e metterla in una ciotola. Inciderla a croce e lasciare lievitare per circa 2 ore.


Lavare gli spinaci, tagliarli a listarelle, salarli e metterli su uno scola pasta; lasciarli riposare per una ventina di minuti. Strizzarli e eliminare l?acqua in eccesso.
Tritare finemente la cipolla, salarla leggermente e farla rosolare con un filo di olio, finché sarà tenera; aggiungere di tanto in tanto un po? di acqua.
Mescolarla agli spinaci e condire con 4 cucchiai di olio, pepe e il succo di limone. Scottare i gherigli di noce in acqua bollente per qualche istante, sgocciolarli, spezzettarli a amalgamarli agli spinaci.

Riprendere la pasta, lavorarla per qualche minuto e stenderla a uno spessore di circa mezzo cm. Tagliarla con un tagliapasta rotondo di 10 cm di diametro.
Farcirli e richiuderli formando dei triangoli, pizzicando le punte e lasciando una piccola apertura al centro.
Preriscaldare a 200°, infornare e abbassare dopo 5 minuti a 180°. Cuocere 15 minuti.
Lasciare intiepidire e servirli.

Lascia un commento