Zuppa di verza

By | 30 giugno 2003

Prendere la verza e tagliarla a striscioline, metterla in un tegame con cipolla o porro, un poco d’olio, sale e brodo e farla stufare, a fuoco medio.

Prepare delle fette di pane sottile (ottimo l’integrale) un poco tostato nel fondo della fondina di ciascun commensale, le copri con fette sottili di fontina (quella vera con il marchio non le schifezze tipo fontina dolce o fontal) e quando la verza è stufata e un poco ancora brodosa la versi nelle fondine sopra il crostone. Nulla vieta, prima di versare sui crostoni di frullare a crema la verza.

Lascia un commento